Perché è importante dotarsi di un banco aspirante negli ambienti di lavoro

Perché è importante dotarsi di un banco aspirante negli ambienti di lavoro

Il banco aspirante ha numerose applicazioni in ambito industriale. La sua funzione è molto importante, perché il suo compito principale è quello di esercitare un’azione filtrante delle polveri che si possono diffondere in ambienti di lavoro. Questa azione viene esercitata generalmente grazie alla presenza di cartucce in poliestere alluminato, che sono antistatiche. Mantenere un ambiente di lavoro salubre è essenziale per garantire il benessere dei lavoratori. Così prescrivono anche le norme che riguardano la sicurezza nei luoghi di lavoro e che i datori di lavoro sono obbligati a rispettare. Il banco aspirante, quindi, rientra proprio in queste misure che si possono prendere per mantenere performante l’ambiente lavorativo industriale. Ma cerchiamo di scoprirne di più a questo proposito.

Le varie tipologie di banco aspirante

Il banco aspirante si può suddividere in varie tipologie, come per esempio quelle realizzate da Dena, punto di riferimento nel settore degli impianti di aspirazione. Fra le varie tipologie, specialmente quando c’è da provvedere ad applicazioni che si rifanno ad un uso intensivo, ci sono dei banchi aspiranti che hanno delle caratteristiche tali che li rendono in grado di aspirare importanti quantità di fumi e di polveri.

L’aspirazione, nei prodotti realizzati da Dena, viene garantita nella massima efficienza grazie ad un sistema di pulizia facile da mettere in pratica. Il banco aspirante non è un prodotto difficile da utilizzare, anche perché può essere collegato all’impianto di aspirazione centralizzato presente negli ambienti di lavoro. A seconda delle esigenze del cliente, tuttavia, questo prodotto può avere anche un sistema di ventilazione autonomo.

Le applicazioni del banco aspirante: quando viene utilizzato

Il banco aspirante trova impiego in vari ambiti industriali, che si caratterizzano per la presenza di fumi e di polveri prodotti durante le lavorazioni dei materiali. Un banco aspirante come quello prodotto da Dena trova numerose applicazioni per proteggere i lavoratori soprattutto negli ambienti industriali in cui ci si occupa di varie operazioni, come la carteggiatura dei metalli o dei materiali compositi o la molatura sempre dei metalli.

Lo strumento di cui stiamo parlando può essere applicato in maniera molto efficiente anche in quelle industrie che si occupano di saldatura di metalli o di composti plastici o negli impianti in cui le operazioni di lavorazione sono dedicate alla scartatura dei metalli.

A seconda delle tipologie possiamo avere prodotti dotati di differenti pareti laterali e posteriori. Tuttavia i modelli possono differire per le varie caratteristiche in base alle esigenze per cui sono progettati. Infatti ci sono dei banchi aspiranti che sono anche sprovvisti di pareti.

Alcuni modelli prevedono l’espulsione dell’aria dai lati verso l’alto e hanno un quadro di comando integrato in modo da garantire, tramite l’apposita predisposizione di prese elettriche e pneumatiche, il collegamento con alcuni utensili utilizzati per le varie operazioni industriali. Si possono, infatti, collegare macchine come la mola, la sbavatrice o la satinatrice.

Altri modelli, sempre di vasta applicazione in vari settori delle lavorazioni industriali, possiedono un sistema di pulizia del filtro automatico, che viene messa in atto attraverso un serbatoio di aria compressa che ha il compito di pulire la cartuccia. In questo caso l’operatore è molto agevolato nel compimento delle sue mansioni, perché può ottimizzare le operazioni da compiere e può risparmiare tempo.

I banchi aspiranti prodotti da Dena possono essere personalizzati con diverse tipologie di pianali a seconda delle necessità dell’utente, anche tenendo conto delle lavorazioni che devono essere effettuate. Tutti i modelli sono progettati per l’impiego anche prolungato nel tempo, garantendo il mantenimento della salute dei lavoratori e dando una mano concreta come contributo a non disperdere inquinanti nell’ambiente. È molto importante, quindi, dotarsi di un banco di aspirazione, per essere in regola con le più recenti normative.

Santo Cremonesi

Pubblicato da Santo Cremonesi

Santo Cremonesi è un redattore di TV Gossip News. Con una laurea in Comunicazione, ha maturato una vasta esperienza nel giornalismo culturale, collaborando con diverse testate e blog dedicati al mondo dello spettacolo. Sin dal suo ingresso in TV Gossip News nel 2019, Santo racconta storie avvincenti sui protagonisti dello showbiz. Appassionato di cinema, musica e teatro, segue con attenzione le principali novità e tendenze del settore, offrendo ai lettori recensioni approfondite, interviste esclusive e reportage dai festival più importanti.