Droga nella casa del Grande Fratello 15, l’accusa di Striscia: Barbara d’Urso vuole vederci chiaro

Droga nella casa del Grande Fratello 15, l’accusa di Striscia: Barbara d’Urso vuole vederci chiaro

La stagione 2017/2018 dei reality show della Mediaset verrà per sempre ricordata come quella interessata dalle accuse di droga. Già nell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi ha tenuto banco la diatriba tra Eva Henger e Francesco Monte, con l’ex pornostar che ha accusato il napoletano di aver introdotto della droga all’interno del programma, scatenando un polverone mediatico durato mesi.

Cocaina dentro la casa del Grande Fratello 15? Striscia accusa

Adesso, ad essere colpito da questi sospetti è il Grande Fratello, condotto da Barbara d’Urso su Canale 5. Stando a quanto rivelato da Striscia la Notizia, infatti, all’interno della casa più famosa d’Italia sarebbe stata introdotta addirittura della cocaina. Tutto è nato da una frase pronunciata da Patrizia, che durante la prima serata di martedì scorso ha chiaramente detto la parola “pippata” all’orecchio di Danilo, in riferimento a Aida che stava vomitando in bagno.

Patrizia ha precisato che ha pronunciato l’espressione “sembra pippata” ma di non aver mai pensato che la concorrente si drogasse. “Se avessi detto una cosa simile, se avessi espresso il sospetto che ci fosse della droga, come è possibile che Danilo non abbia battuto ciglio – ha poi precisato Patrizia – lui ha capito bene il senso della mia frase, seppur non bella”.

LEGGI ANCHE  Uomini e Donne, anticipazioni fino al 24 maggio: Ida Platano torna in studio

Barbara d’Urso: “Se mi arrivano segnalazioni, io indago”

Patrizia è stata incalzata dalla stessa conduttrice del GF, Barbara d’Urso, che ha scelto di andare fino in fondo per fare piena luce sulla vicenda. La D’Urso, in apertura di puntata, ha fatto anche un riferimento velato a quanto accaduto sull’Isola dei Famosi: “Se mi arrivano delle segnalazioni, io, indago”, ha specificato la conduttrice.

Sempre la D’Urso ha poi rivelato di aver già avuto un incontro con Mediaset e con la Endemol, che hanno garantito che all’interno della casa non è stato introdotto alcun tipo di droga.