Tra Striscia la Notizia e l’Isola dei Famosi non corre buon sangue, e questa è cosa nota. Il tg satirico condotto da Antonio Ricci non perde occasione per evidenziare tutte le storture e risaltare gli scandali che stanno accompagnando l’edizione attuale del reality show.

Isola dei Famosi, Striscia torna alla carica

Già il polverone alzatosi con il “Canna-gate”, che aveva visto come protagonisti Eva Henger e Francesco Monte, aveva dato l’assist all’inviato Max Laudadio, che si era recato proprio dall’ex pornostar per avere maggiori informazioni in merito alle rivelazioni fatte durante la puntata in diretta del programma condotto da Alessia Marcuzzi.

Striscia è tornata alla carica, e dopo aver diffuso un audio che confermerebbe l’assunzione di marijuana da parte dell’ex tronista di Uomini e Donne, il tg satirico parla apertamente di nomination pilotate, mettendo nuovamente in imbarazzo la produzione del format.

L’audio di Striscia imbarazza la produzione: nomination pilotate?

Anche in questo caso Striscia la Notizia rende noti alcuni audio dove Chiara Nasti e Nadia Rinaldi raccontano di quanto accaduto con il capo-progetto Andrea Marchi: sarebbe stato proprio quest’ultimo a chiedere esplicitamente ai concorrenti del reality show di non nominare Filippo Nardi perchè l’ex gieffino sarebbe dovuto restare sull’Isola “ancora per un pò”.

Una situazione piuttosto pesante, che se dovesse essere confermata getterebbe molte ombre sull’effettiva regolarità del gioco, che va in onda sulla stessa rete di Striscia la Notizia. Nel frattempo, proprio nella puntata di ieri, Andrea Marchi ha spiegato la sua versione in merito all’ormai celebre “Canna-gate”, specificando che nessun naufrago l’aveva avvisato del consumo di marijuana da parte di Francesco Monte e che al momento non ci sono prove a carico dell’ex tronista.