Isola dei Famosi, la mamma di Francesca: “Ecco cosa hanno fatto a mia figlia”

Isola dei Famosi, la mamma di Francesca: “Ecco cosa hanno fatto a mia figlia”

Qualche giorno fa abbiamo raccontato delle rivelazioni fatte da Francesca Cipriani riguardanti la sua adolescenza difficile. La soubrette abruzzese ha raccontato di aver subito atti di bullismo a scuola, con insulti e prese in giro sul suo aspetto fisico. Angherie che hanno pesato molto nella vita della Cipriani, tanto che ancora oggi la concorrente dell’Isola si sente condizionata da quelle parole.

La mamma della Cipriani: “Francesca è stata molestata”

Ma sulla vita di Francesca sono emersi nuovi ed inquietanti particolari: a raccontarli è Rita Di Michele, mamma della showgirl, che ha rivelato tutto al settimanale di gossip “Spy” che andrà in edicola domani.

“Subito dopo le superiori, quando aveva 19 anni – dice la mamma della Cipriani – Francesca cominciò a lavorare come commessa in un negozio. Il suo datore di lavoro, che aveva 30 anni e due figli, per lei era come un padre. Una sera, però, si ritrovò da sola con quest’uomo all’interno del negozio. Verso l’orario di chiusura lui la chiuse dentro e cominciò a metterle le mani addosso e la molestò”.

L’adolescenza difficile di Francesca Cipriani

Dettagli inediti e sconvolgenti, ancora più gravi degli atti di bullismo subiti da Francesca durante gli anni in cui frequentava le scuole medie. E’ sempre Rita Di Michele a confermare quanto già confessato dalla Cipriani in Honduras.

“Una volta i suoi amichetti le inviarono un messaggino a nome del ragazzo che le piaceva tanto per darle un appuntamento – racconta la mamma – lei era al settimo cielo e si presentò a questo incontro per conoscerlo meglio, invece una volta arrivata lì trovò il solito gruppo di bulli che la insultarono e la umiliarono. Non riuscì a smettere di piangere per ore”.