Ha lasciato tutti senza parole l’esternazione di Gino Paoli, ritenuta dai più assolutamente fuori luogo. Il celebre cantante ha partecipato alla puntata di Amici, il programma condotto da Maria De Filippi, per duettare con Einar, chiamato a sfidare Emma. La canzone scelta dalla coppia è stata “Che cosa c’è”, mentre Emma ha cantato “True Colors”.

Gino Paoli, frase shock durante la puntata di Amici 17

La sfida è stata vinta dalla cantante con il 52% delle preferenze: tuttavia, quando si è trattato di dover affrontare la scelta riguardante l’eliminazione di uno dei due concorrenti, i professori hanno deciso di salvarli entrambi.

Ma al di là delle intense sfide, la puntata di ieri sera, come detto, verrà ricordata principalmente per l’uscita di Gino Paoli, che ha scatenato forti polemiche anche sui social network. Dopo la splendida esibizione con Einar, che ha riscosso un grandissimo apprezzamento nel pubblico presente in studio, Gino Paoli si è avvicinato a Maria De Filippi e ha pronunciato una frase “shock”.

Miriana Trevisan lo attacca: “Becero e maschilista”

“Sono venuto a molestare la De Filippi, poi tra 20 anni mi denuncerà”, le parole completamente fuori luogo del cantante di Monfalcone. E’ bastato un attimo per passare dall’enorme calore mostrato per l’esibizione al gelo per la battuta a dir poco infelice.

Il riferimento di Gino Paoli ai tanti casi che stanno emergendo sul produttore cinematografico USA Harvey Weinstein era piuttosto chiaro. L’uscita del cantante ha innescato una valanga di polemiche. Miriana Trevisan ha duramente criticato le sue parole: “Gino Paoli ospite dalla De Filippi fa il brillante: ‘Ti molesto così tra 20 anni mi accusano’. – ha twittato la Trevisan – E ride. Stia tranquillo, non servono 20 anni per dirgli che è becero e maschilista già stasera. Dorma tranquillo”.