Eleonora Cecere, la confessione shock: “Sono stata molto male, ho temuto il peggio”

Eleonora Cecere, la confessione shock: “Sono stata molto male, ho temuto il peggio”

Ha passato momenti terribili Eleonora Cecere, ex stella dello storico programma “Non è la Rai“. Una malattia molto seria, che le ha fatto anche temere il peggio: è lei stessa a raccontarla in questi giorni, spiegando nel dettaglio tutti i passaggi fatti per uscire da un incubo che stava per rovinarle la vita.

Eleonora Cecere: “Ho rischiato di morire…”

E’ di qualche mese fa, infatti, la scoperta del male che l’ha costretta ad interrompere la sua brillante carriera teatrale. La diagnosi è stata spietata: endometriosi e un fibroma che hanno costretto la Cecere a sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico.

Un periodo davvero difficile, ma che la stessa Eleonora racconta di essere riuscita a superare grazie alla vicinanza del compagno Luigi, che le ha dato tanta forza, e alla fede incrollabile in Padre Pio. Intervistata dal settimanale “Nuovo”, Eleonora Cecere confessa tutte le ansie e le paure provate in questi mesi.

LEGGI ANCHE  Jennifer Lopez e Ben Affleck: divorzio in vista? Le indiscrezioni dagli USA

“Padre Pio mi ha aiutata”, la grande fede di Eleonora

“A ottobre è cominciato il calvario. Avevo continue emorragie e dolori lancinanti. Dopo una lunga indagine e un intervento in laparoscopia, scopro di avere oltre all’endometriosi anche un fibroma”. Da lì la necessità di intervenire tramite un intervento chirurgico, ma successivamente è emersa un’infezione che ha abbattuto ancora di più l’ex star di Non è la Rai.

“Per risolvere la situazione ho fatto un’isterectomia, cioè mi hanno tolto l’utero e le tube, ma poi il percorso è stato complicato da una forte infezione. Ho rischiato la setticemia, ma per fortuna i ginecologi dell’ospedale Sant’Andrea di Roma sono riusciti a scongiurare il pericolo”. Infine, il riferimento alla fede: “Mi sono avvicinata a Padre Pio perché ho sempre amato la sua figura e la sua storia. E lui mi ha aiutato”.