Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sarebbero sulla strada della riappacificazione. A quanto pare l’amore tra i due non si è spento.

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio: la coppia vip ha fatto parlare molto di sé. I due stanno attraversando un momento di crisi, ma forse qualche speranza di non mandare a rotoli la loro storia d’amore c’è ancora. A gettare qualche ipotesi a questo proposito è Novella 2000, che ha parlato di un retroscena sicuramente destinato a far discutere. La cantante, a quanto sembrerebbe, sarebbe pronta anche a ritornare con il suo Gigi D’Alessio. Da quanto ha rivelato Novella 2000, non si sarebbe spento l’amore fra i due. I problemi dettati dalla crisi sarebbero da rapportare soltanto a questioni di divergenze caratteriali. Nemmeno sarebbe vero il presunto tradimento di lei, di cui tanto si è parlato. A testimoniare la volontà di ritornare insieme ci sono stati due amici, che avrebbero ricevuto le confessioni dirette da parte di Anna Tatangelo.

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sarebbero ancora innamorati

Sembrerebbe che la coppia vip abbia deciso di prendersi soltanto una pausa di riflessione. Tutto starebbe funzionando per il meglio e, come rivela Novella 2000, Anna Tatangelo avrebbe confidato a qualcuno di amare ancora il suo compagno. Sarebbe stata proprio la cantante a dichiarare apertamente che non si può considerare l’amore come una sorta di interruttore che si può spegnere quando si vuole. Anna ha spiegato che ha intenzione di ritornare.

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio: Lucio Presta e Paola Perego farebbero da tramite

Niente paura, quindi, per chi è preoccupato per la fine della storia d’amore fra i due cantanti. La tempesta sembrerebbe essere passata e adesso i due sarebbero vicini alla riappacificazione anche attraverso l’aiuto di alcuni amici che fanno da tramite. In particolare fra questi ci sarebbero anche Lucio Presta e la moglie Paola Perego. In fin dei conti sappiamo bene come le divergenze di carattere possano essere superate perfettamente. Anna Tatangelo ha potuto contare sull’aiuto della madre, che l’ha sostenuta anche nell’affitto di un’altra casa. Non è detto però che possa rivedere le sue posizioni.