È scattata la punizione per i ragazzi di Amici, che, dopo l’autorizzazione di virginia Raggi, sono stati a pulire di notte le strade di Roma, insieme ai netturbini della capitale. Il provvedimento è arrivato in seguito al comportamento poco morigerato dei ragazzi all’interno della scuola di Amici. Sul prossimo numero del giornale Spy si possono vedere le foto dei ragazzi, mentre, con la ramazza in mano, sono intenti a pulire le strade di Roma.

La stessa Maria De Filippi ha spiegato qual è il motivo della punizione: durante la notte i ragazzi hanno organizzato una festa, durante la quale si sarebbero abbandonati a degli eccessi. La produzione ha deciso di non restare a guardare di fronte a questi episodi di aperta trasgressione delle regole e quindi, in accordo con gli autori del programma televisivo di Canale 5, ha deciso di prendere dei provvedimenti seri, che possano lasciare il segno.

Ecco perché il cantante Biondo e i ballerini Vittorio, Filippo e Nicolas sono stati espulsi dal talent show. Maria De Filippi è stata molto chiara e ha rivolto parole molto dure ai ragazzi della scuola di Mediaset: “Andate a lavorare!”. Per la De Filippi si tratta di una questione molto importante, perché, come ha avuto occasione di spiegare, ai ragazzi viene data la possibilità di studiare e di coltivare le passioni e i talenti individuali.

Mettere a rischio questa opportunità, non rispettando le regole, significa non essere grati nei confronti di tutti coloro che lavorano per la buona riuscita della trasmissione. E voi, che cosa ne pensate? Avrà fatto bene Maria De Filippi a punire i ragazzi di Amici, mandandoli a pulire le strade di Roma? O pensate che si tratti soltanto di una trovata “pubblicitaria” per far parlare del programma e raccogliere consensi?